Google+

.:| BLOG .|. GALLERY .|. INTERVISTE .|. CONCORSI .|. CATALOGHI .|. MONO |:. .: :.


venerdì 1 luglio 2011

"Lost in Food": quando il cibo diventa arte

Un mazzetto di prezzemolo e rosmarino che disegna la sagoma del Brasile. Uno skyline di spaghetti che evoca New York? Una criniera di fusilli che forma il segno del Leone.
Sono alcune delle sorprese che riserva ai visitatori la mostra “Lost in Food” di MRZ, alias Marzia Castelli, in corso dal 3 giugno alla Galleria Marcheshire Gourmet di Senigallia.

La chiusura, prevista il 3 luglio, è stata posticipata al 27 luglio, grazie al successo di pubblico ottenuto nel corso del primo mese di esposizione.
L'evento, realizzato dall’Associazione Culturale Quattrocentometriquadri di Ancona  in collaborazione con Marcheshire, è incentrato proprio sulla potenza scultorea del cibo, che grazie alle sue forme e ai suoi colori è in grado di raccontare altro da sé: un paese, una città, un segno zodiacale e chissà quante cose ancora.
“Lost in Food” permette di ammirare venti immagini in diversi formati che invitano a osservare di nuovo forme e colori di alimenti che tutti i giorni sono in bella mostra sulle nostre tavole o sui banchi dei mercati, riscoprendo così l'espressività dei cibi da sempre tanto cara all'arte. Sono immagini pervase di gioco e ironia, come nel caso dell'America, rappresentata in due scatti prima e dopo la scompaginazione dell'11 settembre 2001.
“Forme pure della nostra quotidianità – si legge nel testo a cura di Federica Mariani - si stagliano fiere nell’equilibrio perfetto di ogni singola fotografia, dove non c’è nessun appiglio visivo che ci possa ricondurre al luogo, ma il soggetto si intuisce al volo, bastano quindi pochi elementi, addirittura uno soltanto. [...] MRZ gioca la carta del minimalismo alimentare, dove gli alimenti si riappropriano della loro potenza scultorea inespressa”.
Marzia Castelli, ascolana di nascita, vive e lavora come architetto ad Ancona. Laureatasi in architettura, Castelli oggi esplora le potenzialità insite nell'oggetto cibo nella sua essenzialità, traendone ispirazione senza alcun limite e immortalandolo poi attraverso il linguaggio fotografico. Ideato nel 2010, “Lost in Food” è stato in parte esposto in un happening ideato in occasione della Notte Bianca di Ancona 2010, alla Galleria d'arte contemporanea Quattrocentometriquadri.
Il lavoro sta proseguendo e ora indaga sempre con ironia, anche altre direzioni e dimensioni. Gli eventi espositivi sono una occasione per arricchire la già raffinata ambientazione del punto Gourmet di via F.lli Bandiera, inserito nella nuova “Guida Bar d'Italia” del Gambero Rosso 2011, fra le sole tre segnalazioni per la spiaggia di velluto. Galleria dell’arte enogastronomica marchigiana, a Marcheshire Gourmet si possono degustare, scoprire e acquistare i prodotti più autentici ed eccellenti del territorio regionale, dalle delizie di marca a quelle non meno sorprendenti di piccoli produttori locali.

Orario apertura
La galleria Marcheshire Gourmet è aperta dal lunedì al sabato dalle 8 alle 15 e dalle 16 alle 22.30. La domenica dalle 17 alle 23.30.

Marcheshire. Marche d'autore
Senigallia - AN
Info 071.6607858

Associazione Culturale Quattrocentometriquadri
gallery@quattrocentometriquadri.eu
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...