Google+

.:| BLOG .|. GALLERY .|. INTERVISTE .|. CONCORSI .|. CATALOGHI .|. MONO |:. .: :.


martedì 21 agosto 2012

NOTTENERA 2012

Spettacoli, concerti, installazioni, osservazioni della volta celeste, video mapping, fotografia, cinema d’animazione, workshop, performance, laboratori, incontri, prime regionali e anteprime nazionali e molto altro ancora, in un'unica notte.
La “Nottenera” di Serra De' Conti, quest'anno è attesa il 25 agosto. Per il sesto anno consecutivo, la bellissima cittadina tra il Misa e l'Esino spegne le luci urbane nel suo centro storico per un'intera notte e accende le emozioni della creatività e dell'espressione artistica.
Dal tramonto fino a poco prima dell'alba, Serra de' Conti si fa corpo e scena, ispirando e accogliendo una molteplicità di proposte artistiche. Ogni via, scala, cortile, vicolo, piazza, giardino, chiesa, ospita infatti il pubblico e la carovana di artisti nazionali e internazionali spesso in esclusiva o prima regionale, quest'anno invitati a lavorare sul tema della Trasformazione.
Ogni edizione è animata da un tema che funge da fil rouge e attraverso cui si tesse una trama di possibili manifestazioni creative, mettendo in relazione i linguaggi del contemporaneo e la realtà del territorio, attivando riflessioni sociali e civili partecipate e concrete. Molti dei lavori proposti sono dunque anche espressamente site specific. Il pubblico può ed è anzi invitato a disegnare il proprio unico percorso attraverso il paese e le proposte. Un paese trasfigurato sia dal buio, interrotto solo da soffuse delicate luci accuratamente posizionate, sia da un nuovo ritmo, fatto di passi rallentati e curiosi, di sguardi alle presenze che si incontrano lungo il cammino da una tappa all'altra. Nottenera dà dunque la possibilità di scoprire realtà artistiche e spettacoli spesso difficili da vivere altrove in Italia, ma anche quella di lasciarsi guidare dalla propria curiosità, concedendosi anche il lusso del vagabondare liberamente in luoghi sia urbani che mentali, in un'atmosfera liminale e costruttivamente critica.

Tra gli artisti che animeranno Nottenera 2012 ci sono Mariangela Gualtieri, Leonardo Delogu, 15febbraio, Principio attivo Teatro, Chiara Stoppa, Teatro Sovversivo, Javier Cura e Moss Beynon Juckes, Marco Bernacchia, il trio Uggeri-Mauri-Giannico e moltissimi altri artisti.

Il concept di Nottenera è di Bruno Massi, Sabrina Maggiori e Paula Carbini. Il visual è a cura di Manuela Santini.

L´evento Nottenera 2012 - direzione artistica di Sabrina Maggiori e supervisione di Paula Carbini -  è realizzato dall´associazione "Nottenera", gruppo di soggetti locali nel quale confluiscono l´associazione TiVittori, il Comune di Serra de´ Conti, la Pro Loco, il Coro "Francesco Tomassini", il Circolo Legambiente "Verdeacqua", con il sostegno di Assessorato alla Cultura della Provincia di Ancona.

Anche quest'anno, i linguaggi che compongono il puzzle “Nottenera” sono tanti. Teatro di narrazione, circo contemporaneo, arti visive, installazioni e performance, teatro di strada e piazza, spettacoli per bambini, residenziali, laboratori, musica, scienza e astronomia, cinema d'animazione. Si tratta di lavori profondamente legati al territorio di Nottenera, o perché qui espressamente nati ex novo, o perché a esso adattati nell'ascolto delle sue peculiarità. Gli artisti coinvolti a Nottenera sono infatti sempre chiamati a un forte ascolto del territorio e ad avanzare proposte uniche di intervento site-specific.

Fino al 2 settembre, il centro storico di Serra de' Conti ospita “Verità e bellezza”, personale pittorica e scultorea dell'artista marchigiano Floriano Ippoliti, curata dal Professor Stefano Papetti e realizzata grazie alla collaborazione con l'Amministrazione comunale e i Musei Civici di Ascoli Piceno. Oltre 60 opere tra dipinti e sculture, sette di grandi dimensioni esposte in luoghi suggestivi del centro storico, hanno la possibilità di incontrare visitatori anche inaspettati mentre ne viene esaltata la capacità di dialogo scenografico con angoli, piazzette e scalinate del Paese, trasfigurato dalla Nottenera.



NOTTENERA 2012
Comunità_Linguaggi_Territorio  - VI edizione
25 agosto 2012
Serra de' Conti (Marche – AN)

info   www.nottenera.it
Ingresso Unico 5 euro. Ingresso Gratuito fino a 14 anni.

Un servizio di Bus Navetta sarà attivo per tutta la serata collegando il centro storico dai principali punti di confluenza a Serra de' Conti.

Per le modalità di partecipazione agli spettacoli (talloncino, prenotazione, ecc) è necessario e raccomandabile informarsi bene al Punto Info.

---

sabato 18 agosto 2012

I VIAGGI NEL BLU DI SERGIO SCANTAMBURLO

Nuova interessante mostra, del ciclo artistico in programma in Sala CarGià – Galleria d’ Arte, nell’ambito della “Stagione in Arte dedicata a Carla Gallerini” – Promozione Arte e Cultura 2012. Patrocinata dal Comune di Lerici e dalla ProLoco di San Terenzo. Oggi alle ore 18,00 si inaugura la personale di pittura Sergio Scantamburlo.
Così lo descrive Ezia Di Capua, curatrice della Rassegna di pittura e direttrice della Sala Culturale CarGià: “Scantamburlo pittore spezzino, dipinge si può dire da sempre, senza aver perso la naturalezza del linguaggio, la spontaneità e l’intensità del segno. Artista sensibile, bene racconta nei suoi dipinti la passione del suo sentire e, stravolgendo i colori seguendo i ritmi del cuore, compone realtà e irrealtà, luoghi, momenti di vita e di sogno.
Abile conoscitore di ogni tecnica pittorica e grafica, assai presente nel territorio la sua partecipazione a mostre collettive e personali, numerosissimi i riconoscimenti e i premi conseguiti.
Ha partecipato nel mese di Luglio a “ Sala CarGià Atelier a cielo aperto”- Symposium d’Arte 2012, maratona d’arte che si è svolta per quattro giorni al Parco Shelley di San Terenzo.
La mostra che presenta in Sala CarGià ha un titolo significativo: “Viaggio nel blu” e già ci parla di quanto e come sia importante per Scantamburlo il colore letto come fonte di espressione e di concetto. L’artista dedica parte della mostra alle Cinque Terre area protetta di Liguria patrimonio storico, geografico, artistico culturale di noi tutti.
Importante, oltre la mostra, la contemporanea presentazione in Sala CarGià, del TROFEO CARGIA’ giunto alla sua settima edizione, commissionatogli da Ezia Di Capua. Il Trofeo CarGià – Memorial David Passalacqua, è destinato alla gara di nuoto campionati FIN 3000 m. che si svolgerà a San Terenzo nel mese di Settembre e sarà donato al vincitore. Il Trofeo realizzato a libera interpretazione dall’artista Scantamburlo, rappresenta la forza dell’impegno e l’amore per il mare”.

La mostra sarà presentata dal Prof Giuseppe Luigi Coluccia. 

info: http://salacargia.blogspot.com
Sala CarGià - Galleria d’Arte
Via Trogu,54
San Terenzo – Sp

La Mostra che rimarrà aperta al pubblico dal 18 sino al 28 agosto rispettando il seguente orario: 10:00 – 12:00 e 17,30- 22:00 festivi compresi

---

giovedì 2 agosto 2012

NEDDI GIANROSSI - Acqua: stravaganti figure astratti movimenti

Oggi alle ore 18:30, in Sala CarGià – Galleria d’Arte , nel centro storico di San Terenzo, inaugurazione della personale della pittrice Neddi Gianrossi. La mostra è inserita nella Rassegna di pittura nell’ambito della “Stagione in Arte dedicata a Carla Gallerini” – Promozione Arte e cultura 2012 a cura di Ezia Di Capua patrocinata dal Comune di Lerici e dalla ProLoco di San Terenzo.

L’artista, Neddi Gianrossi. Spezzina, che espone in Galleria CarGià per il terzo anno si è diplomata all’Accademia di Belle Arti di Carrara. Si dedica con passione alla pittura riscuotendo successo nel nostro paese e all’estero. Ha partecipato a Sala CarGià Atelier a cielo aperto Symposium d’arte 2012 al Parco Shelley di San Terenzo a cura di Ezia Di Capua.
Questo quanto ha scritto di lei Ezia Di Capua direttrice di Galleria CarGià:
“Artista di temperamento deciso, modella sulla tela i suoi astratti movimenti esplorando il mondo dell’invisibile, cercando in esso la profondità dell’essere chiuso, intrappolato nelle pieghe dei riflessi. I suoi dipinti donano evanescenti e impalpabili impressioni colte nelle movenze dell’acqua.
Pur essendo la sua, una pittura decisamente materica, risulta agile ed elegante. Abile e intraprendente, avanza nel mondo dell’arte con determinazione”.
La mostra che presenta in Sala CarGià ha titolo: Acqua: stravaganti figure astratti movimenti.




La mostra rimarrà aperta sino al 16 Agosto
orario: tutti i giorni 16,00 - 23,00
prefestivi e festivi 10,00-12,30 16,00 -23,00
ingresso libero

---
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...