Google+

.:| BLOG .|. GALLERY .|. INTERVISTE .|. CONCORSI .|. CATALOGHI .|. MONO |:. .: :.


mercoledì 26 agosto 2015

Maurizio Prenna in mostra a Fabriano

“Carta fuori cornice” le sculture in carta di Maurizio Prenna al Museo della Carta e della Filigrana di Fabriano, una mostra dedicata all’architetto e designer originario di San Severino Marche con opere tratte da Picasso, Modigliani, De Lempicka.
Un personaggio dipinto da un grande artista può uscire dalla cornice di un quadro e diventare una “presenza” fisicamente percepibile? Una mostra lo renderà possibile attraverso l’utilizzo di un materiale come la carta che grazie ad una sapiente tecnica artigianale diventa scultura. La sfida l’ha lanciata un architetto e designer marchigiano d’origine che dopo una esperienza professionale a Milano si è trasferito a Roma dove, oltre a gioielli, d’argento realizza opere in carta. Maurizio Prenna, dopo varie mostre romane, approda al Museo della Carta e della Filigrana di Fabriano esponendo opere tratte da quadri celebri ma anche lavori più vicini all’arte moderna e concettuale.
Se da una parte la suggestione è la materializzazione fedele di un’opera pittorica dall’altra non si rinuncia ad una ricerca personale che si trasforma in costruzioni più astratte ma non meno affascinanti. Nei locali del Museo i visitatori potranno vedere da vicino come la carta diventa scultura restituendo al contempo la dimensione cromatica, figurativa ed espressiva del quadro originario. Il risultato è che non si tratta di copie ma di nuove opere dotate di un loro proprio essere nello spazio e nello sguardo dell’osservatore. Il pubblico non sarà di fronte ad una riproduzione di Picasso, di Modigliani e della De Lempicka ma alla materializzazione dei loro soggetti in chiave tridimensionale con l’originalità e la diversità di sguardo di un “nuovo” artista che grazie alla carta li farà “vivere” fuori cornice.



Museo della Carta e della Filigrana
largo Fratelli Spacca, 2 (Complesso di S. Domenico) Fabriano
visitabile sino al 12 settembre 2015
mar- dom 9-13 e 14.30-18.30
ingresso libero

TAPIRULAN concorso per illustratori - XI EDIZIONE

SOS è il tema dell'undicesima edizione del concorso per illustratori TAPIRULAN, promosso dall'Associazione Tapirulan con la collaborazione del Comune di Cremona, del Comune di Genova, Fantigrafica e con il patrocinato di Centro Fumetto Andrea Pazienza, Associazione Hamelin, Sàrmede – Paese della fiaba, e Associazione Illustri.

Una giuria selezionerà 40 illustrazioni da esporre in mostra e da pubblicare sul catalogo e, tra queste, le 12 che verranno pubblicate anche sul calendario.
La giuria assegnerà inoltre il primo premio di 2.000 euro e il vincitore verrà invitato – l’edizione successiva – a fare parte della giuria e a realizzare una mostra personale presso lo Spazio Tapirulan.
Le 40 illustrazioni selezionate saranno pubblicate su www.tapirulan.it, dove gli utenti registrati potranno votare il proprio artista preferito, il più votato riceverà un premio di 500 euro. Se il più votato dagli utenti coincide con il vincitore designato dalla giuria, il premio verrà assegnato al secondo classificato nella graduatoria del voto on line.

Dal 28 novembre 2015 al 31 gennaio 2016 presso il Centro Culturale Santa Maria della Pietà a Cremona sarà allestita la mostra «SOS» che raccoglierà le opere selezionate e le opere vincitrici delle precedenti edizioni.
Terminata la mostra a Cremona, l'esposizione continuerà nelle sale dei Musei di Genova Nervi da marzo 2016 a giugno 2016.

Possono partecipare al concorso artisti italiani e stranieri, senza alcun limite di età (per i minori è richiesta l’autorizzazione dei genitori). Ogni partecipante può presentare 1 sola opera inedita, non premiata o segnalata in altri concorsi.
E' prevista una quota di partecipazione di Euro 10,00.

Il bando scade il 16 Ottobre 2015.

Regolamento Bando e Informazioni
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...