Google+

.:| BLOG .|. GALLERY .|. INTERVISTE .|. CONCORSI .|. CATALOGHI .|. MONO |:. .: :.


mercoledì 30 settembre 2015

Catalogando: SELENIA BOSSO

.:: catalogo::.
Le sue donne sono l’emblema di una bellezza che non nasce dalla perfezione estetica ma, al contrario, dall'insieme di quelle imperfezioni, di quelle mille sfumature, che rendono ogni corpo unico e diverso dagli altri, in grado di parlare e di raccontare di sé. Nudi di donna carichi di personalità, di un’essenza che erompe dalle forme accentuate e dalla semplicità degli eccessi.
"Ho sempre sentito la necessità di disegnare e di dipingere; forse perché la pittura ti permette di essere completamente libero, e puoi esprimere quello che senti, o quello che sei, senza doverlo razionalizzare. La pittura è diretta, è sincera, dipingendo non si può mentire. La bellezza di un quadro è data anche dal fatto che attraverso di esso è possibile cogliere alcuni aspetti della personalità dell'artista e della sua visione del mondo. Così, mentre l'artista racconta qualcosa con la sua opera, allo stesso tempo l'opera racconta qualcosa dell'artista.
Il tema dei miei quadri è quasi sempre il nudo femminile; tema che mi affascina da sempre, tramite il quale vorrei rappresentare la bellezza più intima e naturale che appartiene ad ogni donna. È di solito una nudità totale, attraverso la quale voglio spogliare le mie donne di tutto il superfluo, lasciandole libere di mettersi veramente a nudo, senza vergogna e in modo naturale. Un po' in bilico tra antico e moderno, le mie donne sono poste in una dimensione al di fuori dello spazio e del tempo." Selenia Bosso

Selenia Bosso nasce a Chieti nel 1987 e, dopo una parentesi di 5 anni vissuti in Venezuela, a dodici anni si trasferisce con la famiglia a Milano. Qui trascorre la sua adolescenza, appassionandosi presto al mondo dell'arte ed in particolare alla pittura. Nel 2006 si diploma al liceo artistico Umberto Boccioni, con indirizzo figurativo, e negli stessi anni inizia a dipingere per conto proprio, portando a termine i suoi primi lavori.
Da sempre affascinata dal fermento artistico sviluppatosi in Europa, e soprattutto a Parigi, nei primi anni del Novecento, i suoi quadri si ispirano principalmente ai pittori di quel periodo.
Nel 2015 è tra i finalisti della sezione pittura nella quarta edizione del concorso "Who Art You?".
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...