Google+

.:| BLOG .|. GALLERY .|. INTERVISTE .|. CONCORSI .|. CATALOGHI .|. MONO |:. .: :.


martedì 22 dicembre 2015

Catalogando: ALESSANDRA LUX

.:: catalogo ::.
Dipinge donne che sembrano uscite da un libro di favole, coloratissime, dai visi delicati dall'incarnato color porcellana e dagli occhioni immensi, malinconici e profondi.
Queste sono le donne in bilico tra fantasia e incanto, che che nascono dalla fervida immaginazione di Alessandra Lux.
"Fin da bambina le matite colorate in mano.
Con la carta mi ci avvolgevo e passavo ore a disegnare aborti di fantasia irrequieta.
Crescendo, ho scoperto che il classico nell'arte, non era obbligatorio e che la mia passione per i soggetti diversi, in fondo, piaceva anche agli altri! Una scuola d'arte sperimentale mi ha aiutato a proseguire nel mio percorso differente, dove tutto ciò che veniva insegnato, in un comune liceo artistico era considerato solo la partenza. Dipingere non è mai stato il mio lavoro, ho fatto il direttore artistico per tanti anni, soprattutto nel settore del non-profit ed editoria e, solo da un paio di anni, ho scelto di abbandonare la grafica per dedicarmi agli oli. Per amore, per felicità, per soddisfazione. Questo è e sarà, un mondo a parte dove rinchiudermi per vivere la felicità dell'immaginazione."
Alessandra Lux

Alessandra Lux Redi nasce a Milano nel Gennaio del 1979. Artista visiva, illustratrice, art director e fotografa. La passione per l'arte è predominante già nei primi anni di vita, crescendo si concentra sull'arte visiva iscrivendosi al liceo sperimentale Erasmo da Rotterdam e successivamente a vari corsi di grafica, illustrazione.Lavora con personaggi come Arcadio Lobato e Mario Gomboli per poi iniziare la sua carriera di direttore creativo e illustratrice in diverse associazioni umanitarie e case editrici che la portano alla pubblicazione di diversi libri illustrati per bambini. Dal 2013 incentra la sua vita artistica nell'illustrazione, in bilico fra due mondi, fra la realtà e l'immaginazione, fra gli accenti tecnologici di colori vivi e accesi e la morbidezza antica dei tratti che evocano culture lontane. Da questo mix nascono le sue donne, soggetto scelto per rappresentare la sua porta ideale verso il fantastico che verranno esposte in alcune mostre personali. Vive sempre alla ricerca di nuovi percorsi artistici da intraprendere, corsi e aggiornamenti non smetteranno mai di catturare il suo interesse.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...