Google+

.:| BLOG .|. GALLERY .|. INTERVISTE .|. CONCORSI .|. CATALOGHI .|. MONO |:. .: :.


martedì 16 febbraio 2016

GENNARO BARCI: FORMA, COLORE E TRASPARENZE

Come la vita a volte prende pieghe inaspettate, così le sculture di Gennaro Barci assumono autonomamente forme proprie, spontanee.
L’artista si lascia guidare dalla materia e dal colore: osserva e ascolta, il suo plasmare è un percorso nel quale si lascia condurre da ciò che questi due elementi in qualche modo gli sussurrano. Le sue sculture sono forgiate da un istinto che prende forma attraverso il calore, che adopera per modellare e cristallizzare l’evoluzione di ogni sua opera, per fissare ogni minimo istante, dalla nascita alla realizzazione.
In ogni scultura è visibile tutto il ciclo creativo che l’ha resa tale, ogni opera è uno scrigno trasparente di colori che hanno preso forma.

Cristina Polenta



ANCHE IL DESERTO E' FATTO DI VITA

"Le mie sculture credo siano, nella maggior parte dei casi, il prodotto di un automatismo. 
Il vero momento in cui mi esprimo è quello in cui dipingo. [...] 
Si potrebbe dire che quando dipingo fecondo l'anima, il momento scultoreo è la sua gravidanza.."

INTEGRITA'


" [...] Dopo un periodo iniziale in cui nei miei lavori domina la materia, trovo quasi subito nel colore il mezzo più efficace e diretto per esprimermi."

IL SORRISO DELLA PRIMAVERA


UN BACIO RUBATO


"[...]attraverso la scultura, in un certo senso, ritorno in me, rianalizzo quell'attimo di espressione “incontrollata” e lascio che il quadro acquisisca la sua forma, che in fondo esiste già nel momento stesso in cui dipingo."




LA LEGGE MISTICA

L'ARCIERE


LA VIA DEL PERDONO


"[...] L'automatismo che è alla base del blending permette di ottenere una “spersonalizzazione” dell'atto creativo, attraverso cui credo sia possibile svelare gli aspetti più intimi e nascosti dell'inconscio e di favorire l'afflusso di sensazioni, emozioni e, in genere, concetti che vanno al di là della sfera del reale."


FORZE IN ATTO





















TANGO

"Lavorando su un supporto trasparente, come il metacrilato, noto che, mentre da un lato i colori si mescolano, sul lato opposto del supporto (il lato non dipinto), resta impresso il momento iniziale del processo creativo, prima che il colore cominci a mescolarsi. Mi ritrovo cosi di fronte ad un quadro con due diverse facce che svelano due momenti diversi del processo di metamorfosi: l'inizio e la fine. Decido dunque di provare a modellare il supporto dipinto per rendere fruibile l'opera nella sua totalità."


UN GERMOGLIO NEL VENTO


UN BATTITO D'ALI
"...Con il tempo comincio a pensare che formando il pannello dipinto forse è possibile rendere maggiormente comprensibili le sensazioni nascoste tra le sfumature dei colori: attraverso la scultura credo si possano rendere le soluzioni dell'atto pittorico più dirette e immediate."


Biografia essenziale
Gennaro Barci nasce a Reggio Calabria nel 1985.
Comincia a dipingere nel 2006 e dopo circa un anno di sperimentazioni, decide di fermarsi a studiare i processi di interazione tra i colori: due smalti liquidi su un supporto piano tendono a mescolarsi tra loro in maniera autonoma.
Comincia a pensare che attraverso quel fenomeno, a cui darà il nome di blending, è possibile spersonalizzare il prodotto dell'atto creativo e raggiungere concetti che trascendono la sfera del reale. Pubblica i suoi primi scritti sull'argomento nel 2009 in un piccolo catalogo autoprodotto dal titolo: “Il Sè Transpersonale”.
Nel 2011 entra in contatto con il Metaformismo della Prof.ssa Giulia Sillato, che lo porta a comparire in una serie di prestigiose rassegne espositive in luoghi come il Chiostro del Bramante a Roma, il Palazzo dei Giureconsulti di Milano, il Palazzo della Gran Guardia a Verona, accompagnate da importanti pubblicazioni edite da case come la Mazzotta o la Mondadori. Sempre nel 2011 pubblica un secondo scritto nel volume "Il Metaformismo", edito da Mondadori e redatto dalla Prof.ssa Giulia Sillato. Nel 2014, dopo anni di studi e confronti con l'indagine critica sulla Metaforma, pubblica il suo enunciato programmatico sulla Seconda Forma.


.::Catalogo mostra::.
con intervista esclusiva all'artista
acquista su Lulu.com

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...