Google+

.:| BLOG .|. GALLERY .|. INTERVISTE .|. CONCORSI .|. CATALOGHI .|. MONO |:. .: :.


lunedì 13 agosto 2018

“L’ACQUA DIVENTA ARTE” concorso nazionale di pittura ad acquerello

La comunità di Alvese promuove un Concorso Naziolane di Pittura ad Acquerello dal titolo “L’ACQUA DIVENTA ARTE”, aperto ad artisti ed appassionati di tutte le età e di qualunque provenienza, che dovranno raccontare con la tecnica dell’acquerello appunto il tema dell’acqua.

La partecipazione è gratuita.

Il tema è l’acqua.
Ciascuno dei partecipanti al concorso può raccontare in maniera libera questo tema attraverso la tecnica dell’acquerello.






venerdì 29 giugno 2018

CONCORSO NAZIONALE PREMIO PINO CASARINI - TERZA EDIZIONE

Due Torri Hotel di Verona, in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti Verona, organizza la III edizione de Premio Pino Casarini.

Il concorso, la cui partecipazione è gratuita, è aperto a tutti gli studenti regolarmente iscritti all’anno accademico 2017/2018 a qualsiasi corso di diploma di 1° e 2° livello presso tutte le Accademia di Belle Arti italiane statali o legalmente riconosciute.

La scadenza del concorso è fissata al 27 luglio 2018.

Gli studenti sono invitati a partecipare creando un’opera che renda omaggio a Pino Casarini, uno dei più grandi affreschisti del ‘900 italiano, e alla sua Arena (facente parte del patrimonio del Due Torri Hotel di Verona), ricca di giochi di prospettive e movimenti cromatici, splendidamente restaurata dal Gruppo Duetorrihotels.
Dovrà trattarsi di una reinterpretazione che privilegi uno sguardo contemporaneo sulla pluralità dei linguaggi espressivi e delle culture, e che racconti attraverso l’ispirazione artistica l’internazionalità di Verona e l’eccezionalità della location, il Due Torri Hotel.







mercoledì 23 maggio 2018

Art Open Space gallery: CETTI TUMMINIA

E' Cetti Tumminia la protagonista della quinta personale della Rassegna d'arte 2018 di Art Open Space. Ha scelto l'arte come mezzo per guardarsi dentro e far emergere la sua sfera più profonda, più intima, è il suo modo per accogliere e perdonare se stessa, un modo per trovare la pace ed avere speranza. Figlia d'arte, padre fotografo e mamma pittrice, nelle sue opere è evidente il profondo legame con i suoi genitori, l'imprinting lasciato da queste due figure importanti che l'hanno cresciuta infondendole il piacere e la bellezza di vivere a stretto contatto con tutto ciò che è espressione artistica. Le sue produzioni sono dominate dal nero, che definisce il colore del silenzio e dell'intimo rifugio, sono di forte impatto, belle da togliere il fiato, magnetiche, perfetti equilibri tra luci ed ombre.


ALTROVE

VITA DENTRO VITA

GLORIA
Essere artista per me è fisiologico, non si tratta di una scelta. L’arte mi spoglia della corazza di cui mi vesto per affrontare il quotidiano, per contrastare ciò che non accetto e che non mi appartiene. E’ un mezzo alto ed insieme profondo, necessario, per comunicare con me stessa e con gli altri: mi aiuta a mettere in luce caratteristiche umane positive, a bilanciare quello che è il mondo visibile che quotidianamente logora la parte migliore di noi. 

martedì 22 maggio 2018

Equilibri - Call for illustrators

L’associazione culturale Switch on Future di Bra indice la prima edizione della mostra collettiva “Equilibri” per l’anno 2018.

La mostra sarà la principale esposizione del Festival Artico e sarà allestita venerdì 22 e sabato 23 giugno 2018 presso il parco della Zizzola, monumento simbolo della città di Bra.

La candidatura è aperta a tutti senza distinzione.

La partecipazione potrà essere individuale o di gruppo e ciascun candidato potrà presentare una sola opera. Ciascun partecipante selezionato per l’esposizione collettiva sarà invitato al festival Artico e potrà accedere gratuitamente ad una delle due giornate.






mercoledì 2 maggio 2018

Art Open Space gallery: ANNA MARIA SCOCOZZA

E' dedicata ad Anna Maria Scocozza la quarta personale della Rassegna d'Arte 2018 di Art Open Space. La sua è un arte fatta di sperimentazione, una pratica spirituale, una ricerca alchemica attraverso cui destruttura la materia per restituirla alla sua essenza immateriale.
Negli ultimi anni la sua sensibilità artistica l'ha portata ad innamorarsi della carta e vecchi libri, che trasforma in affascinanti libri d’artista ed anche in veri e propri gioielli unici, originali monili di ecodesign.



 Ri-nata dentro

Anima mundi

Mi piace definirmi una “viaggiatrice poetica”, infatti il mio mondo possibile oltre a quello reale è nella mia immaginazione, quando creo, gioco, viaggio, volo e  mi costruisco delle “ali di carta” che mi permettono attraverso la visione, il sogno, di trasformare il mio esistere quotidiano in una  continua avventura  e in una  ri-scoperta come Alice nel paese delle meraviglie.


Nidi spirituali 1

Nidi spirituali 2


Ricordi di un colibrì

Visioni























La signora delle api

Sono un'amante di vecchi libri e della carta in genere, che recupero dal macero e poi destrutturo e ricreo, eventualmente poi filandola e tessendola con un fuso (trasformandola in un filo di carta) o in alcuni casi tessendola su un piccolo telaio di legno.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...