Google+

.:| BLOG .|. GALLERY .|. INTERVISTE .|. CONCORSI .|. CATALOGHI .|. MONO |:. .: :.


martedì 9 luglio 2019

A Fano: LEONARDO E VITRUVIO "OLTRE IL CERCHIO E IL QUADRATO"

Fano, tiene fede al suo city brand, Città di Vitruvio, nel presentare e celebrare il profondo legame tra Leonardo da Vinci e Vitruvio con la mostra “Leonardo e Vitruvio: oltre il cerchio e il quadrato. Alla ricerca dell’armonia. I leggendari disegni del Codice Atlantico” a cura di Guido Beltramini,

Francesca Borgo e Paolo Clini. L’esposizione inaugurerà l’11 luglio e resterà aperta fino al 13 ottobre 2019 presso la Sala Morganti del Museo del Palazzo Malatestiano. Con questa grande e importante mostra, Fano si collega alle grandi capitali mondiali che stanno celebrando il genio vinciano in occasione del cinquecentenario della sua scomparsa.

La rassegna  indaga il rapporto tra il genio vinciano e l’illustre testo di Vitruvio, proprio nella città natale dell’architetto e teorico, con l’esposizione di cinque eccezionali disegni di Leonardo provenienti dal leggendario Codice Atlantico. A questi rari e pregiati disegni, si uniscono installazioni multimediali che esaltano e commemorano lo straordinario talento creativo e scientifico dei due grandi geni. La selezione delle opere in mostra copre l’intero periodo d’attività dell’artista vinciano, dagli ultimi decenni del Quattrocento ai primi del Cinquecento, spaziando da progetti ingegneristici, architettonici, idraulici e militari che Leonardo ha avuto modo di studiare proprio grazie al celebre trattato latino De architectura di Vitruvio. Lo studio del maestro va oltre il famoso Uomo vitruviano e le teorie delle proporzioni perfette descritte dall’architetto, affrontando i più vasti temi scientifici, come l’idraulica, la geometria e l’ottica, studia poi i materiali e le tecniche pittoriche, infine analizza strumenti di misurazione e macchine prodigiose; tutti pensieri  espressi e giunti fino a noi attraverso la sua incredibile arte. Questa  mostra è un’occasione unica poiché permette a studiosi e visitatori di avvicinarsi ai preziosi fogli autografi di Leonardo, per la prima volta nella storia recente esposti sulla sponda centro-adriatica d’Italia.

info
https://www.mostreleonardoraffaello.it/leonardo



sabato 29 giugno 2019

BANDI & CONCORSI PER L'ARTE CONTEMPORANEA

L'appuntamento settimanale dedicato ai bandi per l'arte contemporanea..

FESTIVAL D’ARTE CONTEMPORANEA SCIACCA OPEN CALL
A Sciacca, la VII edizione di >>>ritrovarsi “Festival d’Arte Contemporanea” si terrà dal 23 al 25 agosto 2019. Il Festival, che nelle passate sei edizioni ha visto la partecipazione di più di 120 artisti, si svolgerà nell’antico quartiere di San Leonardo.
La call per artisti prevede la selezione delle opere che parteciperanno alla mostra, che sarà allestita durante le tre serate del Festival, tra i vicoli e i cortili dello storico quartiere.
La partecipazione è gratuita ed aperta a tutti gli artisti purchè maggiorenni e che abbiano già partecipato ad almeno tre mostre.
Gli artisti potranno presentare una o più opere, inedite o già realizzate, senza limiti di tecniche e linguaggi (pittura, scultura, installazioni, video, fotografia), purché attinenti al tema scelto per quest’anno che è “La Perseveranza”.
Il bando scade il 20 luglio 2019.





PITTORESCO! CONCORSO DI PITTURA PAESAGGISTICA
Arte e Parchi APS con il contributo del parco nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano, il parco regionale delle Alpi Apuane ed il parco nazionale delle Cinque Terre e in collaborazione con il comune di Fivizzano organizza il concorso internazionale di pittura paesaggistica: “Pittoresco!” edizione 2019.
Il concorso è aperto a professionisti ed amatori senza limiti di età e nazionalità.
Il tema di questa edizione è “Le meraviglie dei tre parchi – Appennino, Alpi Apuane e Cinque Terre”.
Ogni artista potrà partecipare con una sola opera scegliendo un soggetto dal territorio di uno dei tre parchi (il parco nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano, il parco regionale delle Alpi Apuane ed il parco nazionale delle Cinque Terre).
Quota di partecipazione: 20 euro.
Il bando scade il 30 agosto 2019.




mercoledì 26 giugno 2019

Fondazione Bortolaso Totaro Sponga seleziona 8 artisti under 35

Fondazione BTS - Miniartextil in partenariato con la Città di Montrouge - Parigi, indice un bando per selezionare 8 giovani artisti per la Biennale internazionale d’arte contemporanea JCE / JEUNE CREATION EUROPEENNE.

Il concorso per partecipare alla Biennale JCE è aperto a tutti gli artisti residenti in Italia, di età
compresa tra i 18 e i 35 anni, non ancora rappresentati da una galleria d'arte.

Ogni artista selezionato parteciperà alla mostra con un’opera, senza vincoli di genere o tecnica, spaziando dalla pittura alla scultura, dalla fotografia all’installazione e alla video arte.

Per candidarsi servirà inviare un portfolio contenente un CV, una nota biografica e venti immagini di lavori recenti e una lettera motivazionale relativa all’opera con cui si desidera partecipare alla Biennale - una singola opera di max. 250 cm. nelle tre dimensioni per un peso totale di 60 kg. Max.

La partecipazione è gratuita e il bando scade il 20 luglio 2019.

info e bando
Fondazione Bortolaso Totaro Sponga
https://www.bortolaso-totaro-sponga.it


sabato 22 giugno 2019

BANDI & CONCORSI PER L'ARTE CONTEMPORANEA

L'appuntamento settimanale dedicato ai bandi per l'arte contemporanea..

UN MURALE PER IL CENTRO STORICO DI CANICATTÌ
L’Associazione MOCA indice un bando per la realizzazione di un murale a Canicattì, su una parete muraria che si trova in via Macaluso.
Il tema è libero tuttavia l’opera dovrà essere compatibile e in armonia al contesto storico ed artistico del sito. Non vengono richiesti titoli di studio e/o professionali. E’ possibile concorrere sia come artisti singoli sia come gruppo (nel secondo caso dovrà essere esplicitamente identificato un capogruppo quale referente).
Ogni candidato potrà presentare una sola proposta.
La partecipazione è gratuita.
Il bando scade il 20 luglio 2019.



SELEZIONE PER COLLETTIVA SENSORIALE
La galleria Antica Saliera di Lecce in collaborazione con Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, danno vita a “NEL BUIO percorso espositivo sensoriale” un progetto che si compone di una sequenza di opere materiche che formeranno un percorso espositivo nella totale oscurità per i visitatori.
Si tratta di un’esperienza sensoriale che coinvolgerà tutti i sensi, tranne la vista. Un percorso in cui ci si trova alle prese con una condizione mai sperimentata.
In gruppi di massimo 6 persone i visitatori saranno accompagnati da una guida dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti per esplorare gli ambienti e i due piani di esposizione di Antica Saliera; dovranno affidarsi esclusivamente ai sensi del tatto, dell’udito, dell’olfatto, fino a giungere all’ultima sala, dove, sempre nell’oscurità, si potrà commentare l’esperienza vissuta.
Candidatura gratuita, quota di 70 euro solo per gli artisti selezionati.
Il bando scade il 28 giugno.


mercoledì 19 giugno 2019

Amir, come semi in viaggio. Progetto speciale per Estate Fiorentina 2019

Amir | accoglienza musei inclusione relazione è un progetto sperimentale (il nome in arabo significa ‘giovane principe’) avviato lo scorso anno e tuttora in corso, a cura di una rete di musei del territorio fiorentino, finalizzato a proporre attività di mediazione culturale condotte da cittadini stranieri.

Attualmente coinvolge sette musei a Firenze e Fiesole (Museo e Area archeologica di Fiesole, Museo Bandini, Museo Primo Conti, Museo di Palazzo Vecchio, Museo Novecento, Museo degli Innocenti, Museo dell'Opera del Duomo | progetto Stazione Utopia).
Il progetto  coinvolge, in occasione dell’Estate Fiorentina 2019,  per la prima volta anche il Giardino di Boboli, grazie a una collaborazione con la Galleria degli Uffizi e l’Orto Botanico in collaborazione con il Sistema Museale dell’Università di Firenze e si avvale della consulenza della Rete Semi Rurali, associazione che si occupa di biodiversità in agricoltura.

Triade di appuntamenti in programma questo mese (22, 23 e 25 giugno) progetto avviato il 16 giugno che si inserisce nell’Estate Fiorentina proponendo un ciclo di visite gratuite fino al 31 ottobre a rotazione in quattro giardini e orti fiorentini e fiesolani (Giardino di Boboli, all’Orto Botanico di Firenze, all’Area archeologica di Fiesole e al Giardino della Fondazione Primo Conti di Fiesole).




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...